(VIDEO) UOMO VESTITO DA BABBO NATALE AGGREDISCE CON VIOLENZA UNA RAGAZZA SENZA MOTIVO. ARRESTATO DALLA POLIZIA

Genova – La polizia di Stato, a San Silvestro, ha arrestato un italiano
di 31 anni che, senza motivo, ha aggredito con violenza una giovane passante sconosciuta.

L’uomo, la mattina dell’ultimo giorno dell’anno, si aggirava in via XX
Settembre con indosso un berretto di Babbo Natale confondendosi
tra le persone che affollavano la strada.
Poi, improvvisamente, si è fermato davanti ad una giovane
sconosciuta
 che stava camminando in direzione opposta e, senza alcun
motivo, l’ha colpita con un violento schiaffo al viso, talmente
forte da farla cadere a terra, sotto gli occhi sbigottiti dei passanti che
l’hanno subito rialzata e hanno chiamato la Polizia.
Immediatamente una volante è giunta sul posto e gli agenti, dopo
aver accertato che le condizioni della giovane non erano gravi
, hanno
ricercato l’aggressore che nel frattempo si stava allontanando in direzione
Brignole.
Dopo averlo rintracciato poco distante, gli agenti hanno esortato l’uomo
a fermarsi e lui, in tutta risposta ha reagito con violenza spintonandoli
e colpendoli con pugni 
in varie parti del corpo, causando ad entrambi
lesioni. Con non poca fatica sono riusciti a bloccare l’omone alto circa
2 metri
 che è stato accompagnato in Questura per l’identificazione.
Dopo i dovuti accertamenti i poliziotti hanno appurato che si trattava di
un 31enne italiano, nato in Sicilia e residente a Genova, con numerosi
precedenti di polizia per ricettazione, minacce, ingiurie, furto e spaccio 
di
sostanza stupefacente. L’uomo è stato arrestato per il reato di resistenza a
Pubblico Ufficiale e portato nel carcere di Marassi.
La sua giovane vittima, un’imperiese di 20 anni, dopo essere stata medicata
dai sanitari dell’ospedale Galliera
, è stata accompagnata dai poliziotti a
casa.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!