UN ALTRO SUICIDIO NELL’ARMA. APPUNTATO SI SPARA ALLA TESTA

A Castel San Pietro (Bo) si è consumata un’altra tragedia tra le file dell’Arma. Nel pomeriggio di ieri, la moglie di un Appuntato Scelto dei carabinieri, effettivo al NORM di San Lazzaro di Savena (BO), aveva lanciato l’allarme per un messaggio su Whatsapp che annunciava i propositi del marito, con il quale era in fase di separazione.

Sono scattate subito le ricerche che hanno consentito di localizzare l’auto del carabiniere, chiusa a chiave e parcheggiata davanti al cimitero, ove è tumulata la madre dell’appuntato deceduta 2 anni fa.

Il cadavere è stato rinvenuto riverso sul pavimento nel bagno del cimitero, chiuso dall’interno, con una ferita mortale alla testa.

L’appuntato lascia la moglie, 48enne, e 2 figli gemelli 17enni.

Leave a Reply