Un altro suicidio in Guardia di Finanza. Il secondo in due giorni

Una settimana tragica in Guardia di Finanza, tra il tentato suicidio di un maresciallo (in gravissime condizioni con un polmone perforato dal proiettile esploso) ed il suicidio di appuntato lanciatosi dal 5° piano della propria abitazione.

Oggi purtroppo riportiamo che un altro appuntato della Guardia di Finanza si è tolto la vita. Il finanziere, 50enne, in forza al Comando Generale si era allontanato da casa, pare, dopo un litigio.

Il corpo privo di vita, è stato rinvenuto da una pattuglia dell’Arma lungo la via Salaria.

Sono 40 le Vittime dall’inizio dell’anno. Una conta senza fine che Infodifesa porta avanti nel rispetto di chi non ha avuto la forza e la voce di urlare. Una strage che colpisce chi ha deciso di servire lo Stato.

Leave a Reply

error: Content is protected !!