Ugo Russo 15 enne ucciso a Napoli, via al processo: il carabiniere in aula è imputato per omicidio volontario

Via al processo per l’omicidio del 15enne Ugo Russo. Dopo tre anni di indagini, la Procura partenopea ha chiesto e ottenuto la fissazione dell’udienza preliminare che si terrà il prossimo mese, l’8 febbraio. Imputato per omicidio volontario è il militare dell’Arma che il 29 febbraio 2020, libero dal servizio, aveva sparato contro il 15enne. Il carabiniere ha sempre sostenuto di aver agito per legittima difesa.

LEGGI ANCHE Un militare dell’Aeronautica si è tolto la vita. “Ennesimo suicidio. Basta nascondersi!”

error: ll Contenuto è protetto