Travaglio dà del “Cicciobomba Cannoniere” a Crosetto. La replica del Ministro della Difesa

Sta facendo discutere il botta e risposta tra Marco Travaglio e Guido Crosetto: il giornalista ha attaccato il ministro della difesa nel suo editoriale, usando un termine tacciato di bodyshaming. La replica non è tardata ad arrivare e online il botta e risposta è commentatissimo.

Travaglio dà del “Cicciobomba” a Crosetto

Il nuovo Governo ha iniziato a lavorare solo da pochi giorni, ma c’è già un ministro particolarmente bersagliato: si tratta di Guido Crosetto, già al centro di un diverbio con il leader pentastellato Giuseppe Conte.

Proprio nel suo commento su quanto accaduto ieri alla marcia per la Pace di Roma, Marco Travaglio nel suo editoriale su Il Fatto Quotidiano ha sferrato un attacco al ministro. Il governo Meloni, secondo lui, avrà vita breve se “Seguirà Cicciobomba Cannoniere Crosetto anche dopo le elezioni Usa di mid term”.

Il nomignolo usato fa riferimento ad una filastrocca popolare e col tempo “Cicciobomba” è diventato sinonimo dispregiativo per indicare persone obese.

La risposta del ministro della difesa

Una frase che online viene da molti tacciata di bodyshaming e che non è passata ignorata dal diretto interessato. “Travaglio, raffinato umorista, mi chiama Cicciobomba Cannoniere, stile bullo delle elementari e parla di mie ‘strategie’” ha twittato Guido Crosetto.

Poi prosegue entrando nel merito della polemica, legata alla fornitura di armi all’Ucraina: “Sto portando avanti risoluzioni e decreti, sull’invio di armi, che i SUOI amici, Conte&C, hanno votato”.

Ha chiuso poi rivendicando il suo ruolo: “Io sono 1 Ministro Difesa, che lavora x dialogo e pace“. Un punto, questo, già ribadito anche durante la querelle a distanza con Giuseppe Conte.

error: ll Contenuto è protetto