Tragedia in Campania, smonta dal servizio e muore carabiniere di 39 anni

La tragedia ha avuto luogo nella mattinata odierna a Caturano, frazione del comune casertano di Macerata Campania. Il sottufficiale Stanislao Vozza è deceduto in seguito ad un malore. Il carabiniere che prestava servizio alla compagnia dei carabinieri di Marcianise, era da poco rientrato in casa dal lavoro.

Stando alle prime informazioni, Stanislao 39enne originario di Casagiove, si era appena messo il pigiama quando ha accusato un malore. La moglie spaventata ha subito chiesto aiuto ai soccorritori del 118. Al loro arrivo, i paramedici hanno tentato di rianimare il il 39enne, ma per lui non c’è stato niente da fare. Il malore gli è infatti stato fatale.

Come riportato in anteprima da “EdizioneCaserta”, Stanislao lascia 3 figli. Sia la comunità di Caturano sia quella di Casagiove sono adesso sconvolte dalla terribile notizia appresa.

Si tratta di una vicenda drammatica – riporta la redazione del Caudino.it – che svela anche le situazioni di forte stress a cui, in questi mesi sono sottoposti coloro che devono tutelare la nostra sicurezza. Sarebbe bene tenerne conto nell’ambito di tutte le nostre azioni.

Le forze dell’ordine, oltre ai tanti doveri di sempre. Da febbraio devono tutelare anche il rispetto delle norme anticovid, incontrando non poche difficoltà e resistenze. Tanti servizi straordinari in cui si espongono anche al rischio del contagio.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!