Salvini: “Caccia al bastardo che ha ucciso il carabiniere”. Trenta: “Tolleranza Zero”

“Caccia all’uomo a Roma, per fermare il bastardo che stanotte ha ucciso un carabiniere a coltellate. Sono sicuro che lo prenderanno, e che pagherà fino in fondo la sua violenza: lavori forzati in carcere finché campa”.

È il commento del Ministro Salvini riguardo l’intervento che hanno fatto stanotte i carabinieri di Roma durante il quale ha perso la vita un giovane vice brigadiere dell’Arma.

“Stanotte il Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega è stato accoltellato mentre era in servizio. Stringo in un forte abbraccio sua moglie, la sua famiglia e i suoi cari.

Sono vicina all’Arma dei Carabinieri e a tutti agli uomini e le donne che quotidianamente mettono a rischio la loro vita per garantire la nostra sicurezza.

Chiedo tolleranza zero per i delinquenti che hanno commesso questo vile atto!” È il commento del ministro della difesa Elisabetta Trenta.