Ricorrenza dei 25 anni del 1 Corso sergenti della Marina militare

Il 23 aprile 1996 il 1° Corso Sergenti della Marina Militare varcò i cancelli delle Scuole Sottufficiali di Taranto e de La Maddalena. 25 anni di onorata carriera.


Il Decreto Legislativo 196/95 modificò radicalmente le carriere del personale delle FF.AA. istituendo tre ruoli del personale non direttivo, tra i quali quello del Sergente.


Al Sergente sono state attribuite le mansioni esecutive, richiedenti adeguata preparazione professionale, che si traducono nello svolgimento di compiti operativi, addestrativi, logistico-amministrativi e/o tecnico-manuali, nonché il comando di più militari e/o mezzi.


Dal decreto legislativo che ha istituito il ruolo ad oggi (con l’ultimo riordino delle carriere ) il ruolo dei Sergenti (primo grado dei Sottufficiali ) vanta grandi cambiamenti dal punto di vista culturale e professionalmente.


L’ingresso delle Donne, la legge sulla professionalizzazione delle Forze Armate e l’attribuzione della Qualifica Speciale che li investe di una stella, determina inequivocabilmente che il Sergente (tutto il ruolo intero) sia un punto di riferimento importante, di raccordo tra i dirigenti e il ruolo prettamente esecutivo.

D’altronde, negli anni, la figura del Sergente è stata la fonte ispiratrice di tanti Film e di tante citazioni letterarie che ne esaltano le doti eccezionali.


Sposiamo appieno la citazione che “Nelle forze armate di alcuni Paesi (Italia, USA e Regno Unito ad esempio), la figura del “SERGENTE” (grado evocato sempre per descrivere il sottufficiale) riveste grande importanza ed è il vero perno all’interno dei reparti attorno al quale ruota la loro efficienza”.

Non dimentichiamo che in passato questa figura rivestiva il grado da ufficiale. Infatti ancora oggi alcuni alti ufficiali hanno il grado di “Brigadier Generale”!


Oggi, alla figura emblematica del sergente, vengono attributi anche compiti importanti da coordinatore che fino a poco tempo fa spettava ai Marescialli.


I Sergenti del primo corso, che all’epoca nonostante la loro anzianità non sono riusciti a transitare nel ruolo Marescialli, hanno trasmesso ai corsi successivi e alle nuove generazioni quelle esperienze, quelle tradizioni quei sentimenti ineguagliabili.

A loro va il nostro ringraziamento.


Oggi il primo corso Sergenti compie venticinque anni , tutto il ruolo sergenti della Marina Militare compie 25 anni di storia.


Questi 25 anni rappresentano per tutti noi che ne facciamo parte, un traguardo importante ed anche epocale. 

Siamo orgogliosi di aver continuato una nobilissima tradizione di impareggiabile attaccamento ai valori storici militari che hanno sempre albergato nel grado da Sergente.


Frutto di questo importante percorso, accoratamente, si auspica che la politica e i vertici delle Forze Armate possano offrire questo patrimonio alle nuove generazioni in maniera diversa, con un percorso professionale che inizi varcando le soglie dei gloriosi istituti di formazione e si concluda con l’assegnazione di mansioni sempre più importanti a questo ruolo.


Auspichiamo un cambiamento inevitabile per le nuove generazioni che si apprestano a varcare quella soglia. Bisogna creare per loro un nuovo percorso che eviti situazioni di stallo e che alimenti la motivazione e valorizzi quanto le nostre generazioni hanno costruito nel tempo .


Al primo corso Sergenti, a tutte le Donne e agli Uomini del ruolo, a tutti coloro che sono transitati e passati nei ruoli superiori, a quei colleghi che custodiamo nel ricordo nei nostri cuori vanno i ringraziamenti e gli auguri di buon anniversario .


I Rappresentati Militari 

Marco Chelo e Massimiliano Maraglino del 1 e 2 Corso Sergenti della Marina Militare.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!