RE ABDALLAH DI GIORDANIA IN UNIFORME DA COMBATTIMENTO SFIDA I TERRORISTI DELL’ISIS

La Giordania, dopo l’esecuzione del tenente Mouath al Kasasbeh, bruciato
vivo dai terroristi dell’Isis, è sul piede di guerra. Per questo il re Abdallah
II si è fatto ritrarre in uniforme da combattimento.

Gli F-16 dell’avazione
giordana hanno iniziato a bombardare le città in mano all’Isis utilizzando
bombe con iscrizioni in arabo recanti messaggi di morte quali: “Mostreremo
loro l’inferno”
e “Da una coraggiosa pilota giordana ad
Al-Baghdadi”.