Poliziotto 33enne si suicida con la pistola d’ordinanza

Avrebbe deciso di farla finita e di compiere il gesto estremo utilzzando la sua pistola d’ordinanza.

Un agente di polizia di 33 anni originario dell’Agrigentino ma in servizio presso uno dei commissariati di Palermo si è suicidato oggi pomeriggio lungo la strada statale 624. A trovarlo dentro la sua auto dalle parti di Santa Margherita Belice è stato il padre, anche lui poliziotto, che era andato a cercarlo dopo aver saputo che non si era presentato a lavoro.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i colleghi dell’agente per chiarire i contorni della vicenda. Dopo l’ispezione cadaverica sarà la Procura a stabilire se disporre la restituzione della salma alla famiglia.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!