PENSIONI MILITARI 81/83: LA CORTE DEI CONTI DA UN LATO APRE E DALL’ ALTRO CHIUDE

Era il 22 dicembre 2016 quando Infodifesa.it in anteprima pubblicò un articolo riguardante l’errore di calcolo pensionistico per i militari arruolati nel periodo 81/83. Un errore di calcolo dell’INPS dal quale sono scaturiti centinaia di ricorsi in tutta la Penisola.

Alcuni di questi hanno trovato rapido e favorevole accoglimento da parte delle sezioni delle Corte dei Conti competenti, molti altri, invece, sono stati rigettati.
Per ogni accoglimento ed ogni diniego abbiamo pubblicato la relati  sentenza.

Notizia di questi giorni pubblicata da un portale online che si occupa di pensioni, è che la Corte dei Conti (nel titolo molto generica) apre ad un ricalcolo più vantaggioso. In realtà si tratta di una sentenza ormai datata (gennaio 2018) e che ovviamente abbiamo pubblicato non appena è stata emessa.

Per dovere di cronaca, e per evitare di alimentare false speranze, siamo costretti a sottolineare che in realtà è si vero che alcune sezioni continuano ad accogliere i ricorsi, ma è altrettanto vero che alcune sezioni rigettano con sentenze anche molto più recenti rispetto a quella pubblicata.

Insomma la situazione non è cambiata. Continuano ad esserci paradossali situazioni in cui in alcune regioni è stato riconosciuto il diritto al ricalcolo pensionistico ed in altre no. Continueremo a tenervi aggiornati sulla vicenda, come sempre, in anteprima.