MINISTRO MINNITI RINGRAZIA IL COMANDANTE GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI: “DURA RISPOSTA DELLO STATO”

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha telefonato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio del Sette, per congratularsi per l’operazione eseguita dai Carabinieri di San Giovanni Rotondo e di San Marco in Lamis che, insieme allo squadrone di “cacciatori Sardegna”, ha portato all’arresto di un noto pregiudicato trovato in possesso di armi e munizioni.

“Si conferma così la dura risposta dello Stato alla criminalità organizzata – ha sottolineato il ministro Minniti – per questo voglio ringraziare l’Arma dei Carabinieri per il grande impegno e la professionalità che sta impiegando quotidianamente nella lotta alla criminalità organizzata, in particolare nella provincia di Foggia.

Dopo il quadruplice omicidio di Apricena del 9 agosto scorso un mirato servizio di controllo del territorio ha portato all’arresto finora di 12 pericolosi soggetti pregiudicati, al sequestro di 14 armi pronte all’uso, numerose munizioni, caricatori, visori notturni e oltre 10 chili di sostanze stupefacenti”. (ANSA).

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!