Militare trovato morto in garage, era accusato di abusi sessuali su due donne

È stato trovato morto stamani, nel garage della sua abitazione a Casarsa (Pordenone), un caporal maggiore scelto dei Bersaglieri, di 38 anni.

Lo riporta il Gazzettino, secondo cui il militare avrebbe dovuto presentarsi in caserma per l’obbligo di firma, poiché agli arresti domiciliari per le accuse di violenza sessuale (un episodio tentato e uno consumato) e sequestro di persona.

Il militare, originario di Prata d’Ansidonia (L’Aquila), era stato denunciato ai carabinieri da due donne, una di 44, l’altra di 60 anni, di professione badanti ma aveva sempre respinto le accuse.

Gli inquirenti stanno vagliando tutte le ipotesi in merito alla sua morte.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!