Mantova, non ce l’ha fatta il carabiniere colpito da trombosi

Purtroppo non ce l’ha fatta il carabiniere
in servizio al comando provinciale di Mantova colpito da un’improvvisa trombosi lunedì scorso, nonostante l’intervento d’urgenza praticato dai sanitari del Poma.

Il militare è deceduto nel pomeriggio di oggi.

Undici giorni fa aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca, come tutti i colleghi. Il militare, che  si trovava in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione, era stato ricoverato ieri dopo che da alcuni giorni soffriva di forti mal di testa. Era rimasto comunque al lavoro fino all’altro ieri.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!