LATITANTE CHIEDE UN PASSAGGIO A 2 CARABINIERI

Erano 9 mesi che le forze dell’ordine gli davano la caccia invano. Mai più avrebbero pensato sarebbe stato così facile arrestarlo.

Un 37enne romeno, latitante, è finito in manette, a Verona, dopo aver chiesto un passaggio in automobile. A bordo della vettura c’erano due carabinieri in borghese. Ora sconterà la condanna a 3 anni, 4 mesi e 27 giorni inflittagli per rapina, furti aggravati, ricettazione e guida in stato d’ ebbrezza.Quando, anziché alla meta desiderata, il 37enne si è accorto che stava per essere portato in caserma, ha tentato la fuga. Ma la sicura per i bambini gli ha impedito di aprire la portiera ed è stato costretto ad arrendersi. A insospettire i militari è stato il comportamento dell’uomo. Con una scusa, ossia recuperare il telefono cellulare dimenticato, i carabinieri hanno deviato verso la caserma, dove hanno accertato che avevano appena dato uno “strappo” a un ricercato. Una volta notificato l’ordine di carcerazione, il 37enne è stato accompagnato in cella.