Iscrizione agli albi professionali per i militari e rimborsi: le novità dal “Ministero della Difesa”

“Il problema dell’iscrizione agli Albi professionali per il personale dei servizi sanitari militari della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato a ordinamento militare, è stato negli ultimi anni un tema molto dibattuto e, proprio per questo motivo, oggi sono stato molto contento di poterne parlare in IV Commissione Difesa alla Camera dei Deputati.” E’ quanto dichiara il Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo.

“Ho avuto la possibilità di chiarire la decisione presa in questo ambito dal Dicastero.

La soluzione che si è decisa di adottare è molto chiara: dopo aver svolto verifiche e approfondimenti sulla questione si è arrivati alla conclusione che sarà la stessa Amministrazione a farsi carico degli oneri delle iscrizioni agli albi professionali per il personale militare e la stessa Amministrazione provvederà quindi anche al rimborso delle spese sostenute a decorrere dal 2020.

Le esigenze e i diritti dei lavoratori con le stellette – ha concludo Tofalo – sono prioritari per la Difesa e c’è la piena volontà di tutelare ogni militare e di favorirne la preparazione tecnica professionale.

Leave a Reply

error: Content is protected !!