Il colonnello Steffensen smorza i toni. Nessuna critica nei confronti della Procura ionica

Alcuni giorni fa è stata diffusa sul web una circolare del Comandante dei carabinieri di Taranto, colonnello Steffensen, secondo la quale: “E’ inammissibile che non sia arrestato chi provoca lesioni ad un carabiniere”.

 

Tale presa di posizione, condivisa sui social, ha avuto il plauso del popolo del web e l’emittente Antenna SUD ha tentato di contattare direttamente il colonnello Steffensen.

 

All’emittente il colonnello ha spiegato: “Si è trattato soltanto di un indicazione fornita ai miei militari con l’intento di ribadire ed evidenziare che chi aggredisce un carabiniere durante l’esercizio delle sue funzioni sarà arrestato, e l’arresto comunicato al p.m. di turno nel massimo rispetto dei ruoli istituzionali”.

 

Il colonnello ha precisato che non si tratta di un muro conto muro, con la procura. “Si è trattato di un meccanismo che ha distorto il reale significato del mio intervento. Una comunicazione interna che qualcuno ha fatto uscire dagli ambienti riservati che ha sollevato un polverone mediatico”

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!