GUARDIA DI FINANZA: “IL GOVERNO CI CONVOCHI: CODA CONTRATTUALE E PREDISPOSIZIONE DEF E LEGGE DI BILANCIO”

Un incontro per definire i termini della coda contrattuale. Lo chiedono al governo i Cocer di EsercitoMarina Aeronautica che attendono che il nuovo esecutivo convochi le parti per discutere quello che il passato governo ha lasciato in sospeso dopo la firma per il rinnovo del contratto a gennaio scorso.

Lo ha chiesto anche il Co.Ce.R. carabinieri in questo comunicato. Oggi pubblichiamo il comunicato del Co.Ce.R. Guardia di Finanza in cui  chiede un urgente incontro con il ministro dell’economia e delle finanze e con il governo.

“In vista delle prossime scadenze relative al rinnovi contrattuali del personale del comparto, al documento di economia e finanza ed alla legge di bilancio per il 2019, il Co.Ce.R. della Guardia Di Finanza ha chiesto di incontrare il ministro dell’economia e delle finanze al fine di avviare il confronto sul d.e.f., sulla legge di bilancio e sul “pacchetto sicurezza”.

Inoltre, e’ stata sottolineata l’esigenza di essere convocati per la prevista consultazione, da parte del governo, prima della predisposizione del documento di programmazione economico-finanziaria e dell’approvazione della legge di bilancio.

Infine e’ stato chiesto che il ministro della funzione pubblica definisca le fasi della cosiddetta “coda contrattuale” relative al triennio 2016/2018 ed avvii, con la massima urgenza, le procedure che disciplinano i contenuti del rapporto di impiego del personale del comparto per il successivo triennio.”

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!