Guardia di Finanza: “Costretti a sostenere le spese per l’acquisto di abiti civili, senza alcun rimborso da parte dell’Amministrazione”

Il personale della Guardia di Finanza lavora spesso in situazioni complesse che richiedono competenze specifiche e conoscenze approfondite, mentre sono quotidianamente impegnati nell’esecuzione di compiti d’indagine delicati. Purtroppo nonostante le basi giuridiche omologhe e le peculiarità d’impiego ed il status analogo, i membri della Guardia di Finanza ricevono un trattamento sfavorevole rispetto a quello concesso agli altri corpi delle Forze di Polizia, come dimostrato anche dal mancato rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di abiti civili. Si tratta dunque di un inequivocabile segno della diversificazione tra Guardia di Finanza e altre Forze di polizia, una problematica sollevata dal sindacato SINAFI.

“Nell’Arma dei Carabinieri il personale che si trova nelle condizioni in esame acquista gli abiti civili ritenuti consoni e l’Amministrazione rimborsa ad esso un importo di circa 80/90 euro l’anno, mentre nella Polizia di Stato la situazione è ancora più agevole e conveniente per il personale, atteso che seppur l’importo medio annuo rimborsato si attesta intorno ai 70/100 euro, non è raro, cosi’  come è avvenuto quest’anno, che il rimborso superi anche i 200 euro (un primo rimborso di 66,00 euro ed un secondo con i risparmi di spesa sui capitoli di circa 146,00 euro.

E’ del tutto evidente come esista una grave, afflittiva ed ingiustificata sperequazione tra il personale del Corpo e quello delle altre Forze di polizia, poiché partendo da basi giuridiche omologhe, nonché da peculiarità d’impiego e di status analoghe ricevono un trattamento marcatamente difforme.”

Il SINAFI ha chiesto, dunque, la definizione degli interventi correttivi volti ad assicurare a tutti gli appartenenti delle forze di Polizia un trattamento equo ed uniforme per quanto riguarda le spese sostenute per l’acquisto di abiti civili. Solo così si potrà ripristinare la parità nella distribuzione dell’onere economico sostenuto per l’espletamento del servizio.

error: ll Contenuto è protetto