Governo nomina Baldoni a guida agenzia Cybersecurity. Prefetto Alessandra Guidi andrà al Dis

Il Consiglio dei ministri ha approvato la nomina di Roberto BALDONI alla guida dell’agenzia per la Cybersecurity. Lo si apprende da fonti governative. Il prefetto Alessandra Guidi, spiegano le stesse fonti, andrà al Dis al posto di BALDONI.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha indicato Roberto BALDONI, vicedirettore del Dis, come direttore dell’Agenzia per la Cybersecurity.

Ecco la biografia del prefetto Alessandra Guidi.

Alessandra Guidi è nata a Roma il 4 marzo 1960. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza nel luglio 1984 ed è abilitata all’esercizio della professione forense.

E’ entrata nella carriera prefettizia nel settembre 1990 ed è stata assegnata alla Direzione generale degli affari dei culti e destinata alla Divisione affari del culto cattolico. Nel 1992 è stata trasferita alla Direzione centrale della Polizia criminale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con l’incarico di addetta al Servizio contrasto della grande criminalità.

Nell’ottobre 1994 è stata assegnata alla Divisione II della Direzione generale per l’amministrazione generale e per gli affari del personale.

Nel gennaio 2002 è stata trasferita al gabinetto del Ministro con l’incarico di addetta al Settore sicurezza e protezione civile. Il 1 gennaio 2002 è stata promossa alla qualifica di viceprefetto.

Da gennaio 2003 a giugno 2004 è stata consulente per l’organizzazione delle forze di Polizia e la normativa di Pubblica Sicurezza dell’Ufficio I – ordine e sicurezza pubblica.

Da giugno 2004 a febbraio 2006 è stata responsabile di progetti finalizzati nell’ambito del Gabinetto del Ministro.

Da marzo 2006 a febbraio 2009 è stata consulente per la sicurezza territoriale dell’Ufficio II – ordine e sicurezza pubblica del Gabinetto del Ministro.

Da marzo 2009 a dicembre 2011 è stata consulente per la Protezione Civile ed il soccorso pubblico dell’Ufficio III – Protezione civile e soccorso pubblico del Gabinetto del Ministro.

Da gennaio 2012 ad aprile 2012 è stata capo della segreteria tecnica del Ministro.

Da aprile 2012 a novembre 2012 è stata capo della segreteria del Ministro dell’Interno.

E’ stata nominata prefetto il 26 novembre 2012 ed ha ricevuto l’incarico di vice capo gabinetto del Ministro.

Da Maggio 2013 a giugno 2015 è stata Capo Segreteria del Ministro della Giustizia.

Dal giugno 2015 al settembre 2016 ha ricoperto il ruolo di Prefetto di Arezzo.

Da maggio 2017 ha assunto l’incarico di Vice Capo della Polizia con funzioni di coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia, dopo aver diretto, per otto mesi, l’omonimo Ufficio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Dal 30 novembre 2020 è Prefetto di Firenze.

Nel corso della carriera è stata anche componente del gruppo di lavoro presso il Gabinetto del Ministro per la predisposizione dello schema di provvedimento per il riordino della carriera prefettizia, componente del gruppo di lavoro presso l’Ufficio legislativo per l’individuazione dei posti di funzione di cui al decreto legislativo 139/2001 e componente del gruppo di lavoro tecnico per l’elaborazione di uno schema di disegno di legge in materia di sicurezza sussidiaria. E’ stata, inoltre, segretario del gruppo di lavoro costituito per l’elaborazione dei decreti in materia di gestione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni mafiose. Da novembre 2006 a giugno 2007 ha svolto le funzioni di sub-commissario prefettizio presso il Comune di Gaeta. E’ stata coordinatore del Comitato di Coordinamento per l’Alta Sorveglianza delle Grandi Opere.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!