GOMMONE CONTRO GLI SCOGLI A CAGLIARI: MORTO FINANZIERE IN SERVIZIO A PALERMO, FERITA LA FIDANZATA

Tragedia nella tarda serata di ieri a Cagliari: un gommone con quattro giovani a bordo è finito contro gli scogli frangiflutti del porticciolo di Sant’Elia. Il bilancio è di due morti e due feriti. Le vittime sono i cagliaritani Giovanni Putzu e Nicola Sanna, 29enne militare della guardia di finanza in servizio a Palermo. Ferita la fidanzata di Sanna, la palermitana M.B., 27 anni,  e C.M., di Cagliari, compagna di Putzu.

 

La dinamica dell’incidente, avvenuto intorno alle 23, non è ancora stata chiarita. Sul posto stano operando gli uomini della capitaneria di porto e i carabinieri. L’urto sarebbe stato sentito chiaramente da alcune persone che si trovavano nella zona.

Immediato l’intervento del 118 e delle forze dell’ordine. Le due ragazze ferite sono state subito trasportate in ospedale. Sono gravi, ma non sarebbero in pericolo di vita. Il corpo di uno dei giovani è stato recuperato subito, mentre il secondo poco dopo dai sommozzatori dei vigili del fuoco.

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!