Generale Parrulli e’ nuovo addetto militare Rappresentanza Italia all’Onu

Il Brigadiere Generale Fabrizio Parrulli e’ il nuovo consigliere militare e addetto alla Difesa della Rappresentanza Permanente italiana alle Nazioni Unite.  Nel dare il benvenuto nella squadra della missione all’alto ufficiale, il Rappresentante Permanente italiano Maurizio Massari ha salutato il predecessore, Gino Micale, rendendo omaggio al suo instancabile lavoro al servizio della missione. 

Dopo aver frequentato la scuola militare Nunziatella di Napoli, l’accademia militare di Modena e la scuola ufficiali carabinieri di Roma, il generale Parrulli ha prestato servizio alla scuola sottufficiali di Firenze. Dopo un periodo trascorso come esperto per l’Italia nello staff militare dell’Unione Europea a Bruxelles, è rientrato a Roma assumendo l’incarico di capo ufficio Piani e polizia militare del comando generale dell’Arma dei carabinieri e a seguire quello di comandante provinciale dei carabinieri di Salerno.

E’ stato poi alla guida del nucleo dei carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale (TPC), con il quale ha lavorato a stretto contatto con la Missione italiana all’Onu e le Nazioni Unite per stabilire programmi a difesa di opere d’arte e monumenti minacciati da terrorismo, guerre e disastri naturali. Nel settembre 2019 aveva infine assunto il ruolo di comandante della legione carabinieri del Veneto. 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!