Frattura la mano ad un poliziotto, arresto convalidato. Ora ai domiciliari

Poliziotti del commissariato “Frontiera” sono stati chiamati perché un empedoclino ubriaco, sabato scorso, infastidiva tutti coloro che erano presenti o si trovavano a passare per piazza Pirandello. Gli agenti ci hanno messo poco ad individuare e bloccare l’esagitato che, una volta portato in commissariato, s’è scagliato contro di loro.

Due agenti sono rimasti feriti: ad uno sono state diagnosticate contusioni ed escoriazioni guaribili in circa 4 giorni, mentre un altro poliziotto ha riportato la frattura di una mano e guarirà, salvo complicazioni, in 30 giorni. Il protagonista dell’episodio, Salvatore Gangarossa di 50 anni, è stato arrestato in flagranza di reato. E’ stato indagato per le ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. In primissima battuta, l’empedoclino è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura di Agrigento. Nella tarda mattinata di ieri, s’è svolta la direttissima. L’arresto è stato appunto convalidato e l’empedoclino è stato collocato, dal giudice, ai domiciliari.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!