Ford Ranger 4×4, nuovo mezzo dell’Esercito Italiano

E’ una fornitura ‘importante’ quella di Ford Italia che ha consegnato una flotta di Ranger doppia cabina al Ministero della Difesa per soddisfare specifiche esigenze logistiche dell’Esercito Italiano. In particolare – spiega la casa dell’Ovale Blu – i pick-up Ford saranno destinati ad interventi che ne prevedono l’utilizzo su ogni tipo di terreno – sia on sia in off-road sia in territorio nazionale che estero.

Proprio per le specifiche esigenze delle forze armate i Ranger – forniti in versione 2.0 Ecoblue 170CV – sono stati appositamente personalizzati per soddisfare ogni tipo di attività, qualità molto apprezzata dai militari e che ha fatto del modello Ford il leader indiscusso del segmento dei pick-up e vincitore dell’International Pick-up Award 2020.

La flotta di pick-up Ranger è stata ulteriormente ‘adattata’ alle esigenze dell’esercito con la collaborazione di A.R.I.S. (Applicazioni Rielaborazioni Impianti Speciali), azienda leader nel settore che opera nella progettazione, produzione, allestimento e manutenzione di veicoli ed equipaggiamenti speciali destinati alle Forze armate e al soccorso tecnico.

Commentando con “orgoglio” la fornitura, che “continua il nostro rapporto con le Istituzioni e tutti i loro corpi operativi preposti ad assicurare la nostra incolumità”, Marco Buraglio, Direttore Divisione CV di Ford Italia ricorda come il Ranger “è leader indiscusso del segmento dei pick-up da 4 anni, perché capace di affrontare ogni tipo di scenario di guida grazie alle sue doti di robustezza e versatilità”. Nel 2020 il Ford Ranger consolida ulteriormente la propria leadership nel segmento dei pick up, con una quota del 36,3%, in crescita di ben 4,4 punti rispetto all’anno precedente.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!