FOLGORE NO LIMITS

Si è svolta ieri a Bracciano (RM) la quarta edizione del “Folgore No Limits”. La manifestazione ha avuto inizio con l’aviolancio di 5 paracadutisti militari con la tecnica della caduta libera, atterrati sul campo sportivo comunale, tra loro il Generale di Brigata Roberto VANNACCI, Comandante della Brigata Paracadutisti FOLGORE. Subito dopo la cerimonia dell’alzabandiera, il vice Sindaco del Comune di Bracciano ha colto l’occasione per concedere la cittadinanza onoraria al 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti, che all’interno della caserma Romano, ha ospitato parte della manifestazione. All’evento hanno partecipato circa 1000 alunni provenienti dalle scuole limitrofe e circa 100 ragazzi appartenenti a diverse associazioni pro disabili.

Le associazioni sportive del territorio attive nello sport  per disabili hanno condotto varie discipline sportive tra le quali Pallavolo, canoa, canottaggio, dragonboat, badminton, basket, rugby, atletica leggera, equitazione. I militari della Folgore hanno proposto il Tactical Functional Training Army (programma di allenamento che ha come obiettivo la preparazione fisica e operativa dei paracadutisti) e allestito stand tematici sul paracadutismo. Tutti uniti nello sport, senza limiti. Militari, civili, associazioni sportive, scuole, disabili e famiglie si sono riuniti per condividere i valori esaltati nella pratica sportiva come, disciplina, generosità, costanza, spirito di sacrificio, forza di volontà e spirito di gruppo.

Nel pomeriggio infine, si è svolto un aviolancio di paracadutisti da elicottero CH-47 sul lago di Bracciano. La giornata dedicata ai nostri amici “No Limits”, ormai divenuta un appuntamento fisso per la Brigata Paracadutisti e per l’Esercito Italiano, è stata vissuta come un momento di condivisione di valori e solidarietà.