FESI carabinieri, ecco quando sarà pagato e gli importi. Firmato il decreto

Il 5 maggio u.s., il Ministro della Difesa ha firmato il decreto per la corresponsione dei compensi del Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali (FESI 2020) a favore di tutto il personale dell’Arma cd. “contrattualizzato” (da Carabiniere a Capitano).


Il 20 maggio u.s., all’esito del previsto controllo di regolarità amministrativa e contabile, il provvedimento è stato registrato dal competente Ufficio Centrale del Bilancio.
Pertanto, il Centro Nazionale Amministrativo, d’intesa con il Polo di Telematica, ha attivato le necessarie procedure per liquidare le spettanze al personale interessato con lo statino del mese di giugno.


Con riferimento alla cd. “effettiva presenza in servizio” (2^ tranche) il relativo pagamento avverrà entro fine anno, all’esito dell’iter di emanazione del DPCM che assegnerà all’Arma la quota delle risorse stanziate dalla Legge di Bilancio 2019 e destinate al FESI per il mancato perfezionamento (al 30 giugno 2020) del contratto del personale del Comparto Difesa-Sicurezza e Soccorso pubblico.

Per conoscere gli importi della prima e seconda tranche vi invitiamo a leggere questo articolo ↓

F.E.S.I. Carabinieri: ecco gli importi

Lascia un commento

error: Content is protected !!