Deidda (Fdi) visita Caserme militari Strade Sicure – Migliora la situazione ma la strada è lunga. Servono risorse certe e volontà politica 

Fin dall’inizio della legislatura, abbiamo chiesto, come Fratelli d’Italia con la collega Wanda Ferro e la Senatrice Isabella Rauti,  con diverse interrogazioni, diversi interventi migliorativi e una maggiore sensibilità per le esigenze dei militari impegnati nell’operazione Strade Sicure, in particolare, avuto riguardo alle condizioni degli alloggi, ai turni e alle condizioni di lavoro – dichiara l’On. Salvatore Deidda, che, questa mattina, ha voluto verificare di persona il rispetto degli impegni presi.

Devo ringraziare i Comandanti e il personale che questa mattina mi ha accolto, seppur con pochissimo preavviso, nelle caserme che ospitano i militari della Brigata Sassari e non solo,impegnati nell’operazione – prosegue Deidda – dove ho potuto constatare che i lavori per il miglioramento e l’ammodernamento delle strutture sono in parte completato e, in parte, in corso e/o prossimi alla realizzazione.
Sono felice – conclude Deidda – di aver constatato, finalmente, una maggiore attenzione per il benessere del personale, sia negli alloggi che durante il setvizi e mi impegnerò affinché l’intera classe politica comprenda che le nostre Forze Armate devono essere sostenute con il necessario impegno e adeguate risorse.
C’è tanto lavoro da portare avanti e recuperare il tempo perso ma ovvio c’è bisogno di Risorse economiche certe ma soprattutto la volontà politica