Concorso 571 allievi Guardia di Finanza. Ecco i requisiti per partecipare

Sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2020, è stato pubblicato il bando di concorso per la selezione di 571 allievi da inserire nella Guardia di Finanza, come personale ordinario a terra e in mare.

Possono partecipare uomini e donne di età compresa tra 18 e 25 anni e in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado.

Le prove nelle quali gli aspiranti finanzieri dovranno cimentarsi sono sia scritte, di cultura generale, logica e matematica, che fisiche, differenziate tra i due contingenti.

Per inviare la propria candidatura c’è tempo fino al 29 gennaio 2021 e serve un indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

Chi può partecipare: i requisiti necessari

Può partecipare al concorso per allievi in Guardia Finanza chi soddisfa i requisiti seguenti:https://4c6948de2b8afb9951603c4dd26644bc.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-37/html/container.html?n=0

  • età compresa tra i 18 e i 25 anni
  • diploma di scuola superiore
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione per delitti non colposi
  • non aver svolto Servizio Civile
  • non essere stati dimessi – per motivi disciplinari o inattitudine alla vita militare – da scuole o accademie di formazione delle Forze armate o di Polizia.

I posti disponibili

Come abbiamo detto, i posti disponibili sono 571 e sono divisi in due gruppi (per i quali occorre presentare una domanda di partecipazione distinta):

  • 510 allievi, del Contingente Ordinario, personale impiegato a terra: di questi 273 posti sono riservati al personale in servizio nelle Forze Armate e 237 per i nuovi volontari italiani
  • 61 allievi, del Contingente di Mare, personale impiegato nel Servizio navale. Di questi 42 posti sono riservati al personale in servizio nelle Forze Armate e 19 per i nuovi volontari italiani

Le prove

Le prove di selezione avranno inizio a partire dall’8 febbraio 2021, terza ondata permettendo.

Sia per il contingente ordinario che per quello in mare, le prove da affrontare sono due:

  • una preselettiva con quiz a risposta multipla di italiano, storia ed educazione civica, geografia e test logico-matematici;
  • test fisici.

Per il contingente ordinario le prove fisiche consistono in salto in alto, corsa piana 1000 m e piegamenti sulle braccia, mentre la prova fisica facoltativa è a scelta tra corsa piana 100 m e prova di nuoto 25 m stile libero.

Per il contingente in mare, le prove fisiche sono le seguenti:

  • prove obbligatorie di salto in alto, corsa piana 1000 m e prova di nuoto 25 m stile libero;
  • prova facoltativa a scelta tra corsa piana 100 m e piegamenti sulle braccia.

Come inviare la propria candidatura

Per partecipare bisogna inviare la propria candidatura esclusivamente mediante procedura online sul sito https://concorsi.gdf.gov.it, seguendo le istruzioni indicate. La scadenza è fissata alle ore 12.00 del 29 gennaio 2021.

Tutti i partecipanti devono essere in possesso di un indirizzo PEC, sul quale ricevere le comunicazioni ufficiali relative alla procedura di selezione.

Leave a Reply

error: Content is protected !!