CHAOUKI (PD) CONTRO IL POLIZIOTTO: “NON POTETE GIUSTIFICARE LEGITTIMA DIFESA” (VIDEO)

Scontro
in diretta a Quinta Colonna tra il deputato del Pd, Khalid Chaouki,
e il sindacalista della polizia collegato dalla piazza.

Durante
la discussione sugli eventi di cronaca della legittima difesa, il sindacalista
ha dichiarato di “comprendere” le paure dei cittadini che per
difendersi decidono di sparare ai malviventi.
“Il
governo – dice il poliziotto ai microfoni di Del Debbio – ha l’obbligo di
garantire la difesa dei cittadini. Nelle condizioni in cui siamo i cittadini
sono costretti a difendersi da soli: per strada ci sono sempre meno poliziotti
a garantire la sicurezza“. Questa dichiarazione ha scatenato
le ire di Chaouki. Che, dopo aver scosso la testa in segno di disaccordo, ha
preso parola ed ha attaccato il sindacalista. 
“Non
si giustifica chi compie il crimine, ma lo Stato deve tutelare tutti i
cittadini. Farsi giustizia da soli non è una soluzione”. Poi
affonda: “Voi portate una divisa – è l’attacco – penso che ci voglia
responsabilità da parte della vostra categoria. Perché incitare le persone a
difendersi da sole non è una soluzione”.
“Io
sono un poliziotto, so benissimo quale è l’attività che si fa sul territorio
per la sicurezza dei cittadini. È qualcuno che sta al governo che non ha ben
chiaro cosa deve fare per difendere i cittadini”. Ma Choauki non si ferma:
“Lei ha un ruolo di responsabilità e non può legittimare questo, la legittima
difesa
“.
A
chiudere la discussione è Ermes Martelli, il pensionato condannato
a 5 anni e 4 mesi di carcere per aver ucciso due rom che stavano rubando nella
sua ricicleria: “Cari poliziotti – ha detto – tutto il vostro lavoro viene
vanificato dalla magistratura. Che fa quello che vuole!”.
Una
dichiarazione di buon senso. Qualsiasi cosa pensi Chaouki.

Leave a Reply

error: Content is protected !!