Carabinieri, un altro suicidio: Appuntato si toglie la vita con la pistola d’ordinanza

Continua l’ondata dei suicidi nelle Forze dell’ordine ed i carabinieri confermano il triste primato (15 nel 2020 e 17 nel 2019). Apprendiamo in anteprima, che un appuntato scelto 39enne si è suicidato in provincia di Firenze sparandosi con la pistola d’ordinanza.

Sgomento tra i colleghi che ora sono al lavoro per ricostruire le cause del gesto.

Tante belle parole spese ogni giorno. Ma aldilà di fredde circolari e discorsi al vento, è risaputo che Il dialogo, il supporto psicologico, l’ascolto e la comprensione de dolore possono contribuire a prevenire il suicidio e favorire un superamento delle difficoltà.

51 le Vittime dall’inizio dell’anno. 14 nella sola Arma dei Carabinieri. La media quasi uno a settimana. Una conta senza fine che Infodifesa porta avanti nel rispetto di chi non ha avuto la forza e la voce di urlare. Una strage che colpisce chi ha deciso di servire lo Stato.

Commenti Facebook

Un pensiero su “Carabinieri, un altro suicidio: Appuntato si toglie la vita con la pistola d’ordinanza

Lascia un commento

error: Content is protected !!