CARABINIERE SPARA PER ERRORE E FERISCE UN COLLEGA IN CASERMA

Incidente con un’arma
da fuoco, ieri mattina, nella caserma dei Carabinieri di San Giovanni Suergiu.
Due militari si stavano confrontando sulla posizione di tiro con una pistola
scarica.

Il più esperto ha
mostrato come bisogna mettersi e come impugnare l’arma nella maniera corretta,
dopo di che – finita la dimostrazione – ha reinserito il caricatore all’interno
dell’arma.
Il carabiniere esperto,
però, ha poi ripreso l’arma in mano per fare un’ulteriore dimostrazione,
dimenticandosi di aver appena caricato la pistola.

Ha così premuto il
grilletto ed è partito un colpo che è andato conficcarsi nella parete opposta. Il proiettile, nell’impatto col muro, si è
spezzato e una scheggia ha colpito la mandibola dell’altro militare.
L’uomo
è stato soccorso e portato in ospedale. Le sue condizioni non destano
preoccupazione.