Auto di scorta si schianta in autostrada, Carabiniere precipita dal viadotto

Un terribile incidente ad un’auto di scorta è avvenuto lungo l’autostrada Palermo Mazara del Vallo nei pressi dello svincolo di Partinico. Un’auto di scorta dei Carabinieri, una Volkswagen Passat, che stava percorrendo l’autostrada proveniente da Palermo in direzione Mazara del Vallo, per cause che dovranno essere accertate con una perizia e apposite indagini, si è schiantata contro il guarda rail.

La vettura ha sfondato le barriere ed è finita sulla corsia autostradale opposta con grande pericolo anche per le autovetture che sopraggiungevano.A bordo dell’auto c’erano tre carabinieri che hanno riportato ferite varie, ecchimosi e tumefazioni.

Ma la peggio l’ha avuta l’autista del mezzo che subito dopo l’incidente è sceso dalla vettura intenzionato a evitare ulteriori conseguenze. Nella fretta, però, è precipitato dal viadotto sul quale era avvenuto l’incidente cadendo per una altezza di quasi cinque metri.

L’uomo ha riportato numerose fratture ma non è in pericolo immediato di vita.

Immediati i soccorsi chiamati dagli altri occupanti dell’auto di scorta. La ricostruzione dell’incidente e delle fasi successive è ancora lacunosa e potrebbe essere rettificata non appena saranno ascoltati i testimoni e sarà effettuata la perizia che dovrà anche stabilire cosa ha causato la perdita di controllo della vettura.

In autostrada si sono formate lunghe code a causa del traffico dirottato solo su una corsia con grande difficoltà per gli automobilisti.

L’incidente è avvenuto all’alba di oggi e adesso l’autostrada è libera. Nessun problema per la personalità scortata, un magistrato, e neanche per la seconda auto della scorta che ha proseguito il suo percorso scortando la persona da proteggere fino a destinazione. Sul posto la scorta è stata raggiunta da una seconda vettura sostitutiva con altri carabinieri a supporto.

Il malcapitato autista dell’auto di scorta incidentata è stato recuperato dai Vigili del Fuoco con un delicato intervento de adesso si trova ricoverato mentre gli altri militari coinvolti nell’incidente sono stati medicati e subtio dimessi dall’ospedale

Redazione a cura di  per Blog Sicilia