ALLUVIONE LIVORNO: MINISTRO RINGRAZIA I MILITARI: “OLTRE A DARE UNA MANO, DANNO ANCHE UN CONFORTO SPIRITUALE“

“Arrivando a Livorno ho chiesto di potervi salutare e ringraziare. Oltre ovviamente a incontrare le autorita’ della citta’ che e’ stata ferita cosi’ recentemente. Io sono di Genova quindi l’esperienza di citta’ ferita dall’alluvione l’ho vissuta direttamente con i cittadini della mia citta’ e ho visto come in quei momenti di disperazione in cui la natura prende cosi’ il sopravvento su quella che e’ la normalita’ della vita dove non esistono piu’ certezze e sicurezze, i luoghi del tuo quotidiano vengono spazzati via e tu ti senti completamente solo, avere vicino il volto dello Stato che ti aiuta e’ fondamentale“: queste le parole pronunciate nel piazzale dell’Accademia Navale di Livorno dal ministro della Difesa Roberta Pinotti, che ha così ringraziato i militari impegnati a sostegno della popolazione livornese colpita dall’alluvione nella notte tra il 9 e il 10 settembre.

Il ministro era accompagnata dal Capo di Stato Maggiore della Difesa e dal Capo di Stato Maggiore della Marina Militare.

“La protezione civile e’ una grande squadra, ma le forze armate, le forze di polizia, tutti gli uomini e le donne che rappresentano lo Stato che hanno un uniforme riconoscibile messe a servizio in quel momento, oltre a dare una mano concreta danno anche un conforto spirituale“.