ADEGUAMENTI STIPENDIALI, LA RISPOSTA DELLA POLIZIA DI STATO

Pubblichiamo la risposta del Dipartimento della Pubblica Sicurezza in merito agli adeguamenti stipendiali.

“Si fa seguito alla lettera circolare del 13 ottobre scorso dell’Ufficio Relazioni Sindacali, concernente l’oggetto. Al riguardo, la Direzione Centrale per le Risorse Umane ha fornito ulteriori maggiori dettagli circa la programmazione degli adeguamenti stipendiali per il personale della Polizia di Stato connessi all’applicazione del D.Lgs. 95/2017 (cd “riordino delle carriere”).

AGGIORNAMENTI STIPENDIALI PERSONALE CONTRATTUALIZZATO MESE DI OTTOBRE 2017

Per le qualifiche non interessate da nuovi inquadramenti giuridici ed economici (Agente, Agente in prova, Agente Scelto, Assistente, Assistente Capo, Vice Sovrintendente, Sovrintendente_ Sovrintendente Capo, Vice Ispettore, Ispettore, Ispettore Capo con meno di 10 anni, Ispettore Superiore, Ispettore Superiore +8anni) NOIPA ha provveduto ad applicare i nuovi parametri.

L’una tantum di euro 350,00, prevista dall’art. 45, comma l del D.Lgs. in oggetto. sarà liquidata, come comunicato con circolare NoiPA„ con un secondo cedolino speciale che verrà emesso successivamente a quello del 23 ottobre p.v.. Pertanto entro il mese di ottobre a tutto il personale già destinatario del contributo mensile netto di 80 euro (da agente a vice questore aggiunto senza trattamento dirigenziale) sarà corrisposto un importo complessivo di 350 euro lordo dipendente (da circa 190 euro a circa 230 euro netti in relazione all’aliquota applicata ).
Per quanto riguarda gli importi relativi all’indennità di vacanza contrattuale, si precisa che, sulla base di quanto indicato dalla Ragioneria Generale dello Stato — Ispettorato generale per gli ordinamenti del personale e l’analisi dei costi del lavoro pubblico, al personale verrà mantenuto lo stesso importo in godimento ante riordino, anche nel caso di nuove qualifiche.

AGGIORNAMENTI STIPENDIALI AL PERSONALE CONTRATTUALIZZATO CHE VERRANNO EROGATI NEL MESE DI NOVEMBRE 2017 con cedolino ordinario

Nel mese di novembre verranno aggiornati i trattamenti economici relativi :
Agli assistenti capo + 8 anni nella qualifica (categoria in cui rientrano anche quelli che hanno i requisiti per assistente capo coordinatore ed il cui parametro stipendiale verrà adeguato con l’emissione speciale di cui al punto successivo) nonché agli assistenti capo che abbiano maturato un’anzianità di 5 anni nella qualifica e qualifiche corrispondenti, compresi quelli che beneficiano della riduzione di un anno, ai quali verrà attribuito il parametro previsto per l’assistente capo + 5 anni.

Ai sovrintendenti capo + 8 anni nella qualifica (categoria in cui rientrano anche quelli che hanno i requisiti per sovrintendente capo coordinatore ed il cui parametro stipendiale verrà adeguato con l’emissione speciale di cui al punto successivo) nonché ai sovrintendenti capo che abbiano maturato un’anzianità di 4 anni nella qualifica e qualifiche corrispondenti, compresi quelli che beneficiano della riduzione fino a quattro anni. ai quali verrà attribuito il parametro previsto per il sovrintendente capo + 4 anni.

Agli Ispettori superiori sost. comm. (categoria in cui rientrano anche quelli che hanno i requisiti per Sostituto Commissario coordinatore ed il cui parametro stipendiale verrà adeguato con l’emissione speciale di cui al punto successivo) ai quali verranno aggiornati la qualifica ed il parametro a Sostituto Commissario.

Agli Ispettori superiori + 8 anni nella qualifica, che beneficiano della riduzione fino a quattro anni, in possesso dei requisiti per il passaggio a Sost. Commissario.

 

Sarà inoltre aggiornata la qualifica e il relativo parametro al personale che, a seguito dell’emanazione di decreto giuridico, è stato promosso – con le nuove ridotte permanenze – a decorrere dal 1°/1/2017, alla qualifica di Assistente capo, Sovrintendente, Sovrintendente capo, e qualifiche corrispondenti del ruolo tecnico.

ULTERIORI AGGIORNAMENTI STIPENDIALI PERSONALE CONTRATTUALIZZATO CHE VERRANNO EROGATI NEL MESE DI NOVEMBRE con cedolino a emissione speciale

Si provvederà all’adeguamento stipendiale per le qualifiche di:

  • Perito tee. Sup. “sost. Direttore tecnico”;
  • Orch. Perito tec. Sup “primo livello”;
  • Ispettore Sup. tecnico;
  • Sovrintendente capo al 10/10/2017 (che riveste la qualifica di Sovrintendente dal 02/01/2012 al 31112/2014 e che beneficia delle riduzioni).

Inoltre si procederà all’aggiornamento dei parametri relativi alle qualifiche di:

  • Assistente capo coordinatore e corrispondente qualifica del ruolo tecnico;
  • Sovrintendente capo coordinatore e corrispondente qualifica del ruolo tecnico;
  • Sostituto commissario coordinatore e corrispondenti qualifiche del ruolo tecnico.

I predetti adeguamenti sono condizionati alla messa a disposizione da parte di NoiPA di un’emissione speciale del cedolino.
AGGIORNAMENTI STIPENDIALI PERSONALE CONTRATTUALIZZATO CHE VERRANNO EROGATI NEL MESE DI DICEMBRE 2017
Elaborazione e liquidazione Una tantum (da 800 a 1.500 euro — importo lordo dipendente) di cui alla Tab. E del D.Lgs. N.95/2017 (art 45, comma 3) al personale con qualifica apicale al 31/12/2016 (assistente capo, sovrintendente capo ed ispettore superiore SUPS — sostituto commissario).

L’aggiornamento stipendiale agli ispettori capo + 10 (già destinatari di un parametro sostanzialmente simile a quello nuovo di ispettore capo) sarà effettuato direttamente a seguito della conclusione degli scrutini, in corso, per merito comparativo, per la promozione a ispettore superiore e immediatamente dopo il conseguente perfezionamento dei relativi decreti giuridici (presumibilmente attraverso il cedolino di gennaio o febbraio 2018).”