Ubriaco, aggredisce carabiniere con un’ascia: ex guardia giurata in manette a Ravenna

Attimi di panico in città. Nella serata di domenica un uomo avrebbe infatti tentato di colpire un carabiniere con un’ascia. E’ successo nella zona di viale Alberti a Ravenna, dove i militari dell’Arma erano intervenuti in seguito a una segnalazione, effettuata proprio dai famigliari dell’uomo, un’ex guardia giurata. Alla vista dei carabinieri, tuttavia, l’uomo sarebbe andato su tutte le furie e, dalla sua abitazione, avrebbe recuperato un’ascia per poi cercare di aggredire uno dei militari.

Alla fine si è reso necessario l’utilizzo del taser, la pistola a impulsi elettrici in dotazione alle forze dell’ordine, che ha permesso di bloccare l’assalto dell’uomo. I Carabinieri lo hanno quindi L’uomo è poi stato portato in ospedale. Oltre all’ascia e a una pistola carica, in casa del 57enne sono state trovate anche una baionetta da guerra e altre due asce. tratto in arresto per resistenza, violenza e minaccia aggravata. All’interno dell’abitazione sarebbero poi state trovate e sequestrate altre armi.

Dopo l’arresto, lunedì in tribunale a Ravenna si è celebrato il giudizio direttissimo: il giudice, data l’incensuratezza del 57enne e vista la probabilità che la sua condotta aggressiva sia stata causata dall’assunzione di un nuovo farmaco mixato all’alcol, ne ha disposto la liberazione in attesa del processo di fine ottobre.

error: ll Contenuto è protetto