Si ustiona facendo il barbecue: morto un 20enne

L’incidente è avvenuto a Casoria, in provincia di Napoli. L’uomo, ricoverato in un primo momento per ustioni, è deceduto a causa di alcune complicazioni.

Un 20enne avrebbe acceso nella propria abitazione una griglia da barbecue, utilizzando l’alcool etilico per alimentare il fuoco. La fiammata di ritorno lo avrebbe ustionato in varie parti del corpo. Il giovane, secondo quanto ricostruito da diversi giornali locali, era noto per la sua attività di Dj.

Come riporta Napoli Today, i soccorsi sono arrivati sul posto nella serata di giovedì 7 luglio e lo hanno trasportato al San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove le sue condizioni non sembravano gravi. Successivamente il quadro clinico si sarebbe complicato a causa delle ustioni, al punto da rendere necessario lo spostamento al Cardarelli di Napoli. Il 20enne è però morto prima del trasferimento in ospedale.

Source link

Commenti Facebook
error: Content is protected !!