Si dimette l’ispettore generale del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti

L’ispettore generale del Dipartimento della Difesa Usa, Glenn Fine, ha presentato le dimissioni dopo che il mese scorso il presidente Donald Trump lo aveva rimosso dall’incarico di presidente del Commissione di supervisione della gestione delle risorse economiche erogate in risposta all’emergenza coronavirus.

La Commissione e’ incaricata di monitorare la distribuzione degli oltre 2 mila miliardi di dollari stanziati per far fronte all’impatto economico della pandemia. Le sue dimissioni entreranno in vigore a partire dal primo giugno, secondo il suo portavoce Dwrena Allen.

“E’ stato un onore servire come ispettore generale del dipartimento di Giustizia, sia come ispettore generale”, ha spiegato Fine in un comunicato. Il funzionario ha sottolineato che “il ruolo degli ispettori generali rappresenta un punto di forza del nostro sistema di governo”, perche’ “forniscono una supervisione indipendente nell’aiutare a migliorare le azioni del governo in modo trasparente”. Le dimissioni di Fine arrivano dopo che Trump ha licenziato a inizio mese l’ispettore generale del dipartimento di Stato Steve Linick.

Leave a Reply

error: Content is protected !!