RUBA PER NECESSITÀ COPERTA, PIUMONE E BICCHIERI: CARABINIERI PAGANO REFURTIVA

Una storia
di Natale, di quelle a lieto fine, capaci di scaldare i cuori
. Siamo in
zona San Giovanni il giorno della vigilia. Qui, in un grande magazzino, una
signora di 60 anni è entrata ed ha rubato un piumone, una coperta, due padelle
e dei bicchieri. Un taccheggio in piena regola, notato dal direttore della
struttura che ha immediatamente allertato i Carabinieri.

Sul posto è giunta una pattuglia
della Stazione San Lorenzo
 che hanno
ascoltato la signora. Il suo racconto ha di fatto dimostrato come il furto sia
avvenuto a causa della condizioni di indigenza della donna. La signora infatti
ha raccontato di vivere da sola con la madre di 86 anni in una casa popolare di
Roma Est. A mantenerli la sola pensione sociale della mamma. Troppo poco anche
per garantire la possibilità di avere una coperta. Così, presa dalla
disperazione, ha commesso il furto.
Appresa la storia i due militari, in
accordo con il comandante della Stazione
 e quello della Compagnia Piazza Dante, hanno
organizzato una colletta per ripagare la merce al direttore del grande
magazzino. Cento euro, poco meno, per evitare la denuncia che, sborsata la
somma, non è stata formalizzata.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!