MILITARI E FORZE DI POLIZIA: ARRETRATI SENZA UNA TANTUM 2016/2017. ECCO GLI IMPORTI IN BUSTA PAGA A MAGGIO - INFODIFESA

MILITARI E FORZE DI POLIZIA: ARRETRATI SENZA UNA TANTUM 2016/2017. ECCO GLI IMPORTI IN BUSTA PAGA A MAGGIO

Ieri abbiamo pubblicato in anteprima, e ricevendo non poche ed immotivate polemiche, la notizia che gli arretrati una tantum 2016/2017 non sarebbero stati corrisposti nella mensilità di maggio. In molti lettori, fuorviati dal comunicato di NOIPA che ne assicurava il pagamento, hanno pensato si trattasse di una Fake News. Non pubblichiamo bufale, ma anteprime che il resto del web, finanche i detrattori, ci copiano. Quindi la notizia, sebbene poco piacevole per i destinatari, è vera se se non lo avete ancora fatto vi invitiamo a leggerla ed a integrarla con il comunicato del sindacato FSP, già UGL della Polizia di Stato Pubblicato di seguito.

“Già dopo 10 anni di blocco, il Contratto di lavoro si è presentato come del tutto grottesco sia nel merito (pochissime risorse e diritti) che nel metodo (un contratto unico spezzettato per esigenze elettorali), ma ora, dopo il grottesco, stiamo rasentando davvero la farsa.

Infatti, dopo aver atteso mesi per la pubblicazione in Gazzetta dei decreti ricettivi del Contratto, ora pare che siano emersi altri problemi tecnici per la liquidazione degli arretrati 2016/2017. Infatti, essendo considerato quale emolumento accessorio, pare che si siano accorti che per il pagamento dell’una tantum (2016/2017) sia necessario un decreto interministeriale di tutti i Dicasteri interessati che, naturalmente, non è pronto.

Il che dovrebbe portare ad una non liquidazione delle due annualità entro il mese di maggio con ulteriore attesa, a questo punto, non quantificabile, per tutte le forze di polizia.

Difronte a tanto pressapochismo ci chiediamo se tutto questo sia normale tra i vari apparati dello Stato e se sia possibile che solo ai lavoratori in divisa sia sempre richiesta la massima precisione, la più elevata professionalità e un non comune spirito di abnegazione e senso dello Stato.

Troviamo assurdo, per non dire altro, che per quattro spiccioli si debbano attendere tutti questi mesi; per non farci mancare nulla poi, ci sono delle OO.SS. che hanno intrapreso delle iniziative che avranno il sicuro effetto di ritardare anche il pagamento del Fondo 2017 (con risorse già presenti e disponibili) che, invece, a breve, sarà percepito dai dipendenti di tutte le altre forze di polizia.

Siamo già intervenuti presso i competenti uffici con tutta l’indignazione che la notizia del ritardo nel pagamento degli arretrati del contratto richiede facendoci portavoce della sacrosanta rabbia dei colleghi! Continueremo a farlo ogni giorno!”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *