Milano: Militari in divisa gratis su bus, tram e metro

Militari dell’Esercito, dell’Aeronautica e della Marina in divisa gratis sui mezzi pubblici milanesi per scoraggiare gli assembramenti a rischio Covid su metrò, tram e autobus di Atm. Lo prevede una delibera firmata dall’assessore alla Mobilità Marco Granelli e approvata dalla Giunta comunale il 7 maggio che giudica la presenza dei militari in uniforme “un efficace e non invasivo strumento di richiamo alle regole di distanziamento sociale ed utilizzo degli appositi dispositivi di protezione sui mezzi di trasporto”. 

La delibera di Giunta ritiene che la gratuità dei mezzi per i militari “in divisa” potrebbe scoraggiare i passeggeri a viaggiare vicini e quindi scongiurare almeno in parte il pericolo contagio: “Al fine di consentire un efficace presidio dell’ordine pubblico e delle misure di distanziamento sociale sui mezzi di trasporto, appare opportuno individuare soluzioni rapide e poco impattanti che garantiscano una efficacia immediata, inducendo nei viaggiatori comportamenti corretti e rafforzando la percezione di sicurezza nell’utilizzo dei mezzi in questa fase di ripartenza.

In tal senso, la presenza sui mezzi di personale delle Forze Armate in divisa rappresenta un efficace e non invasivo strumento di richiamo alle regole di distanziamento sociale ed utilizzo degli appositi dispositivi di protezione sui mezzi di trasporto. A tale scopo, si ritiene utile fornire specifico indirizzo politico affinché gli uffici sperimentino per massimo tre mesi le misure di collaborazione con le Forze Armate già previste nella deliberazione di Giunta comunale, provvedendo in caso di favorevole esito del periodo sperimentale ad introdurre la misura dell’agevolazione tariffaria nel Documento Programmazione 2021″.

Lascia un commento

error: ll Contenuto è protetto