MARINA MILITARE: ARRESTATI DUE UFFICIALI

  

Due ufficiali
della Marina militare sono stati arrestati a Roma e ad Ancona dai carabinieri
di Taranto per concorso nel reato di concussione nell’ambito di appalti gestiti
da Forze Armate.

Ai due è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare
emessa dal gip del tribunale di Taranto Pompeo Carriere su richiesta del
sostituto procuratore Maurizio Carbone. Contestualmente è in esecuzione un
decreto di sequestro preventivo per equivalente per un importo complessivo di
500 mila euro.