Iniziativa di Forza Italia per rilanciare il polo difesa e la strategia italiana

Il comparto industriale della difesa nella ricostruzione post Covid-19. Ne hanno discusso in una video conferenza Michelangelo Suigo (Leonardo spa), Giampaolo Giraudi (Iveco Defence), Alessandro Pelosini (Fincantieri), Carlo Festucci (Federazione aziende italiane difesa) con una delegazione di Forza Italia composta da Antonio Tajani, Mariastella Gelmini, Giorgio Mulè, Elio Vito, Paolo Barelli e Matteo Perego.

L’iniziativa è stata organizzata dalla deputata di Forza Italia, Maria Tripodi, capogruppo azzurro in Commissione difesa a Montecitorio. “Il comparto difesa – ha detto Mariastella Gelmini – è un asset fondamentale del nostro made in Italy. Serve uno sforzo per la valorizzazione e il supporto, proprio per questo il gruppo di Forza Italia alla Camera è disponibile a condividere le idee per la presentazione di alcuni emendamenti mirati al dl rilancio”.

Le risorse devono essere utilizzate al meglio e indirizzate nei comparti più produttivi e strategici?”.

Antonio Tajani ha ribadito la necessità, da parte del governo italiano, di “un aumento degli investimenti, utilizzando anche il Recovery Fund per aiutare il sistema dell’industria della difesa, che ha qualità tecnologiche altissime e deve essere valorizzata al massimo.

Questo comporta la necessità di avere una visione strategica, mancata in questi ultimi anni, per avere un ruolo, in ambito europeo, non secondario rispetto a quello di Francia e Germania.

Insomma, Se vogliamo contare di più, dobbiamo spendere di più nella difesa”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!