Il veicolo da ricognizione Jaguar EBRC con una nuova armatura a gabbia metallica per l’Esercito francese

Nexter svela che la sezione tecnica dell’esercito francese (Section Technique de l’Armée de Terre, STAT) ha iniziato la sua valutazione del veicolo da ricognizione Jaguar EBRC che sostituirà il VCAC (VABs equipaggiati con missili HOT) dell’esercito francese. La Jaguar EBRC è dotata di una nuova armatura a gabbia metallica per aumentare la protezione contro i missili guidati anticarro e le granate con propulsione a razzo.

Il Jaguar ERC (Engin Blindé de Reconnaissance et de Combat) è costruito con protezione dell’armatura STANAG 4569 di livello 4, che gli conferisce una difesa contro proiettili perforanti da 14,5 × 114 mm, schegge di proiettili di artiglieria da 155 mm e esplosioni di mine da 10 kg (22 libbre).

Le difese elettroniche includono il dispositivo di disturbo attivo Thales Group Barage per contrastare gli IED, due set di sistemi di allarme missilistico Antares, un sistema di blocco attivo TDA Armements e un localizzatore di spari Metravib Pilar V montato sul tetto.


L’arma principale del veicolo da ricognizione, montata in una torretta da due uomini, è il cannone CTA International CT40 che spara munizioni telescopiche da 40 mm con una velocità di fuoco di 200 colpi al minuto e una portata massima effettiva di 1.500 metri. Due missili guidati anticarro MMP sono montati sul lanciatore della torretta con due ricariche immagazzinate all’interno. Trasporta anche una mitragliatrice telecomandata da 7,62 mm montata sulla torretta e otto granate fumogene.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!