Carabiniere si toglie la vita ad Aosta. È il terzo suicidio in una settimana

A pochi giorni dal suicidio di un Appuntato a Ferrara e di un Luogotenente a Teramo, Un’altra notizia allarmante giunge da Aosta dove un Appuntato dei carabinieri di 42anni si è tolto la vita sparandosi alla testa con la pistola di ordinanza.

Si tratta dell’ 11º suicidio per l’arma dei carabinieri nel solo anno 2021, Il terzo in una settimana. L’Arma continua a detenere il triste primato dei suicidi tra le forze di polizia.

Il suicidio tra gli appartenenti alle Forze di Polizia è una vera e propria emergenza, una condotta distruttìva, sintomo tragico di una profonda sofferenza interiore, di un disagio personale fatto di concause che si correlano a sofferenza della nostra esistenza quotidiana.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!