12
Shares
Pinterest Google+

I giornalisti russi sono riusciti a reperire e a diffondere una circolare interna del ministero della Difesa di Mosca che obbliga l’ufficio del personale e le sue sedi distaccate a verificare lo stato di obesità dei quadri dell’esercito. Nel documento c’è la scaletta di quattro gradi di obesità.

Quelli con l’obesità di 3° e di 4° grado devono essere inviati all’esame della commissione medico-militare per verificare la loro idoneità al servizio attivo. S’ipotizza che quelli con il 4° grado possano essere licenziati in tronco, mentre quelli con il 3° grado saranno mandati ad incarichi nelle retrovie o alle mansioni d’ufficio.

Questi ultimi inoltre non potranno comparire davanti agli alti gradi militari durante le ispezioni e dovranno “essere tolti dalla prima linea”, come recita la circolare.

Previous post

L'ARMA NEL MIRINO DEI MEDIA. KILLERAGGIO MEDIATICO CONTRO I CARABINIERI

Next post

IL RIMORSO DEL GENERALE SUICIDA: "MI SENTO IN COLPA PER VITTIME DI RIGOPIANO"