IL GENERALE DEL SETTE RESTA ALLA GUIDA DELL’ARMA, IL COCER: “UNANIME E PROFONDA SODDISFAZIONE”

Riportiamo il comunicato del Co.Ce.R. carabinieri sulla proroga del mandato al Comandante Generale, Tullio Del Sette.

“Il CoCeR Carabinieri esprime la sua unanime, profonda soddisfazione per la proroga del mandato del Comandante Generale dell’Arma Tullio Del Sette.

La sua conferma nel delicato incarico, un chiaro segnale di fiducia e considerazione da parte delle più alte Autorità dello Stato, non può non rallegrare l’Organismo centrale di Rappresentanza, che da due anni condivide l’impegno del generale Del Sette nel rendere l’Arma una Istituzione sempre più efficiente e attenta ai bisogni del cittadino.

In questo biennio il Comandante Generale ha guidato l’Arma lungo un cammino fecondo di iniziative che hanno significativamente innovato le sue dotazioni e procedure di azione, affrontando con mano ferma un periodo caratterizzato da rilevanti sfide sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Egli ha tenuto le fila in ogni settore operando con ritmo incessante, senza far mai mancare una personale e sensibile attenzione alle condizioni di vita dei Carabinieri. Il CoCeR formula quindi la certezza che nel prossimo anno potranno essere avviati a compimento, d’intesa con il Comando Generale e sotto la direzione autorevole del suo Comandante, tutti i progetti finora intrapresi, che vedranno la perfetta coincidenza fra le istanze del personale e la risposta dell’Arma a quelle del Paese.

Nell’augurare al generale Del Sette un anno di lavoro proficuo e ricco di ulteriori gratificazioni professionali e personali, l’Organismo gli rinnova la stima e l’affetto di sempre, assicurandogli anche per il futuro il proprio appoggio concreto e convinto.”