Esplosione a Beirut, feriti due militari italiani

Due potenti esplosioni hanno scosso il porto di Beirut, in Libano. Secondo i media locali ci sarebbero almeno “dieci morti e centinaia di feriti”. Le deflagrazioni, che hanno danneggiato edifici e frantumando i vetri delle finestre, sarebbero state causate da un incendio in una fabbrica di fuochi d’artificio.

Due militari italiani sono rimasti feriti in modo non grave in seguito alle esplosioni avvenute a Beirut, mentre altri sono sotto osservazione perche’ in stato di choc. Secondo l’Ansa, i militari fanno parte di un’unita’ del contingente italiano in Libano.

Leave a Reply

error: Content is protected !!