ESERCITAZIONE D’IMPIEGO DI ARTIGLIERIA “IMPETO DI FUOCO”

Si è conclusa nei giorni scorsi l’esercitazione d’impiego di artiglieria denominata “Impeto di Fuoco”, svoltasi presso il poligono di Monte Romano (VT).

L’attività, durata una settimana, si prefiggeva lo scopo di verificare l’addestramento degli Ufficiali del 194° e 195° Corso d’Accademia e del personale del 185° Reggimento Ricognizione e Acquisizione Obiettivi “Folgore”. Durante l’esercitazione sono stati impiegati l’obice semovente PZH2000 e il mortaio da 120 mm Thomson nonché perfezionate le attività correlate con l’acquisizione obiettivi, osservazione del tiro di artiglieria e condotta del fuoco di supporto terrestre.

L’atto tattico, svoltosi con il contributo del personale istruttore del Reggimento Addestrativo del Comando Artiglieria, si inquadra nel previsto iter addestrativo degli allievi Ufficiali. Il Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, e il Comandante del Comando Artiglieria, Generale di Brigata Fabio Giambartolomei, hanno presenziato alle fasi salienti dell’attività.

 

Leave a Reply

error: Content is protected !!