Emendamento approvato: “Da ora chi sputa su una divisa ne dovrà rispondere.” Niente più archiviazione per lieve tenuità del fatto

Esprimo la mia personale soddisfazione non solo per la categoria delle forze dell’ordine ma anche perché con questo emendamento si garantisce la tutela dei più deboli, dei cittadini.

Finalmente si penalizza il partito dell’anti-polizia e si dà il giusto valore alla legalità che, negli ultimi anni, si era perduta.

Da ora chi per esempio sputa su una divisa ne dovrà rispondere, non come accadde tempo fa a Milano dove un giudice dispose l’archiviazione nei confronti di un antagonista poiché ritenne il fatto di lieve entità. Questo è stato possibile ovviamente grazie al lavoro e all’interesse del nostro ministro dell’Interno Matteo Salvini, senza il quale non si sarebbe mai arrivati all’approvazione di tali emendamenti a favore di chi è al servizio della comunità”. Così in una nota il deputato della Lega, Gianni Tonelli.