Cordoglio del Capo della polizia per agente ucciso. “Nonostante il covid-19 presidio di legalità contro la criminalità, pagando un prezzo altissimo”

Il capo della Polizia, direttore generale della Pubblica sicurezza, prefetto Franco Gabrielli, ha espresso profondo cordoglio e sentimenti di commossa vicinanza ai familiari dell’agente scelto della Polizia di Stato Pasquale Apicella deceduto questa mattina a Napoli durante un inseguimento di alcuni malviventi nell’espletamento del servizio.

“In giornate che vedono impegnate le Forze dell’ordine nei controlli per il contenimento del coronavirus la Polizia di Stato continua l’attività di controllo a presidio di legalità contro la criminalità, pagando un prezzo altissimo con la perdita di un suo uomo”, ha sottolineato Gabrielli.

Il capo della Polizia ha augurato una pronta guarigione all’altro componente della volante l’assistente capo della Polizia di Stato Salvatore Colucci, rimasto ferito.

Leave a Reply

error: Content is protected !!